Dal 13 al 15 Aprile prossimo si svolgerà in Francia nei pressi di Parigi e precisamente a Clermont l’edizione 2018 dell’ Open de France, gara di tiro a 300 m (ISSF) per arma lunga organizzata dalla Federazione Francese di Tiro

La competizione nasce come sfida tra la nazionale transalpina e quella inglese, ma nel corso degli anni ha visto aggiungersi le rappresentative di diverse altre nazioni come Spagna, Belgio, Lussemburgo ed India, questo anno per la prima volta sarà presente una squadra italiana formata da quattro tiratori tra cui l’anagnino Riccardo Ranzani (TSN Roma) che difenderà i colori nazionali con Lorenzo Prodan (TSN Siena), Simone Verrillo (TSN Milano) e Fabio Borghini (TSN Vercelli)

La gara prevede lo svolgimento di due distinte competizioni di Arma Libera a Terra (60 colpi posizione sdraiata in 50 minuti di tempo ad una distanza di 300 m), avrà luogo Sabato 14 e Domenica 15, nella giornata di Domenica dopo la seconda gara avrà luogo come “special event”  una Superfinale tra i migliori 8 tiratori che si saranno distinti nelle due giornate.

I tiratori italiani dovranno vedersela con alcuni dei migliori specialisti mondiali del tiro di grosso calibro tra questi l’olimpionico belga Lionel Cox già detentore del record mondiale della specialità.

Riccardo che alterna l’impegno agonistico con quello di “tester” porterà in gara la sua Sabatti STR Prototipo in calibro 308w , arma con la quale lo scorso 18 Marzo Riccardo ha appena stabilito a Colle Val d’Elsa il nuovo primato italiano di categoria juniores con ben 594 punti su 600.