E’ appena cominciata la stagione delle gare di tiro e Sabatti già inizia a vincere.

A Rondò di Morca in Val Sesia in provincia di VC, si è svolta l’annuale gara del circuito Armi e Tiro cacciatori.

La gara si è svolta a 200 mt sui 6 barilotti  (1 di prova).

Il nostro Denis Cretier ha gareggiato nella categoria carabine da tiro Varmint hunter con la Sabatti Hunter competition in cal. 223 e canna  multiradiale MMR

Denis ci ha riportato la sua testimonianza diretta:

“un profilo di rigatura che trovo veramente fantastico di una precisione incredibile. Facile da pulire perchè i residui di rame sono veramente minimi. L’arma ha circa 1000 colpi all’ attivo ma diventa sempre più costante nelle rosate. Il punteggio che mi ha dato la vittoria è di 50 e 1 mouche. L’ho fatto alla prima serie che ho effettuato dopo 2 colpi nel barilotto di prova. Successivamente ho fatto ancora tre serie dichiarate per il circuito con i relativi punteggi 49 e 1 mouche 48 e 47. La carabina è equipaggiata con un’ottica Nikon Monarch 3 6-24×50. La mia Sabatti Hunter Competition arriva dalla gara di Vicenza ad Albettone che ho prestato, in categoria caccia, all’ amico e compagno di squadra Fausto Aimonino che nella classifica armi e tiro si è posizionato secondo con un punteggio totale di 192 punti. Ho sparato con una mia munizione: bossolo lapua, innesco federal 205 e palla Sierra mk 69 gr e 22 gr di Vv N 133. Una compisizione “letale”.

Si conferma così, anche nella stagione delle gare appena iniziata, la validità delle canne Sabatti con il nostro brevetto MRR (Multi Radial Rifling).

Il brevetto Sabatti MRR è nato per le carabine da tiro con i calibri più “pesanti” ma sta performando in maniera eccellente anche sui piccoli calibri.

Grazie Denis, continua così!.