Il Primo ottobre si è tenuta la settima gara del 2° Campionato Siciliano Tiro di Precisione FSTP, presso il Poligono Fair Point di Contrada San Cataldo (tra Grammichele e Caltagirone in provincia di Catania).

Nella Carabina Sport Tabellone, come sempre una delle più gettonate ed agguerrite, si è visto un innalzamento del livello agonistico e qualitativo) ed un intrecciarsi di sfide, guardando la classifica si nota che in solo 3 punti (da 97+3 a 99+3) ci sono ben 8 performances con addirittura ben 4 tiratori che hanno effettuato lo stesso punteggio di 98+3 (Musumeci, Brancato, Piazza e Privitera).

Mega ex-equo che ha costretto i giudici a fare ricorso al regolamento, assegnando le posizioni utilizzando la regola del primo MISS.

Ma vediamo nel dettaglio: si comincia subito con un ex-equo, Brancato con Sabatti .308 e Privitera con Tikka .308 aprono da subito le ostilità, realizzando due tabelloni identici (anche per la regola di primo miss) realizzando entrambi 97+3.

Prova a spodestarli Musumeci con il TRG, ma malgrado rientro e re-iscrizione, non riesce ad andare oltre un dignitoso (ma non bastante) 96+3.

Contemporaneamente, Liuzzo realizza un’ottima performance con il Sabatti 6,5×47, scavalca entrambi con un 98+2, ma subito dopo, lo stesso Liuzzo, presta la sua arma a Musumeci che realizza un 98+3 (che lo pone momentaneamente in testa alla classifica).

Dura poco la supremazia del tiratore di Sortino, perché già  nella batteria seguente, Brancato (Sako .222) e Piazza (Sabatti 6,5×47) realizzano contemporaneamente 98+3 e nella batteria immediatamente successiva, anche Privitera (Savage .223) realizza lo stesso punteggio.

Con ben quattro tiratori ex-aequo si fa ricorso al regolamento e la regola del primo miss mette ordine, stabilendo la priorità  di classifica, con nell’ordine:

Musumeci (barilotti 1 e 2 con 20)

Brancato (barilotto 1 con 20 e barilotto 2 con 19)

Piazza e Privitera ex-aequo (entrambi barilotti 1 e 2 con 19)

Sul finire della giornata Piazza chiede in prestito il TRG a Musumeci e, come già  avvenuto in un’altra occasione, Piazza, batte Musumeci con la sua stessa arma, realizzando un 99+3, che mette la parola fine a questa giornata ed alla categoria Sport.

Musumeci si rifarà , perchè il 98+3 realizzato con il Sabatti 6,5×47 di Liuzzo gli fa vincere la categoria speciale Sabatti e la bella targa messa in palio da FSTP per l’occasione.

In chiusura nella categoria Sport Rosata vede piazzarsi al primo posto Salvo Piazza (sempre con Sabatti 6,5x47Lapua) oggi scatenato seguito da Brancato con Sako .222 e da Privitera con Savage .223.