Carabina semiautomatica mod. S.A.R. (Sabatti Automatic Rifle) calibro 223 Remington.

La carabina semiautomatica da poligono, per il tiro di precisione e per le competizioni di tiro ha lunga distanza.

Sistema a recupero di gas con Gass Block a basso profilo, realizzato con macchine CNC ed utilizzando tipologie di acciaio ad alta resistenza.

La canna, da 20″ di lunghezza (510mm.), è prodotta per rotomartellatura a freddo per una maggiore precisione e durata nel tempo, e realizzata con l’innovativa rigatura Multiradiale (MRR®). Il passo di rigatura è di 8″, particolarmente adatto all’utilizzo di palle medio-pesanti e pesanti (fino a 80grs).

Sia l’Upper che il Lower, ricavati da billetta in AL7075, sono forgiati e completamente lavorati in Italia. Finitura di serie con anodizzazione Nera Dura.

L’Upper,  della carabina semiautomatica SAR, è dotato di Charging Handle (maniglia) con leva di armamento maggiorata ambidestra, mentre il Lower è dotato di sicura e sgancio leva otturatore ambidestre con pulsante sgancio caricatore maggiorato, svasatura per l’inserimento di un caricatore maggiorato e ponticello integrale, adatto all’uso dei guanti.

Il gruppo otturatore in acciaio inox della carabina semiautomatica SAR di Sabatti è alleggerito e finito con trattamento QPQ antiattrito di colore nero.

Copricanna tondo, flottante e con slitte Picatinny. A richiesta è possibile averlo free floating ottagonale slim.

Il calcio è fisso A2 e, a richiesta, è possibile averlo con regolazione sia in altezza che in lunghezza.

Scatto Mil Spec.

Si fa presente che in Italia è VIETATO UTILIZZARE IL CAL. 22 LR PER LA CACCIA in quanto inferiore al minimo consentito per l’attività  venatoria.