Tra le nostre carabine la Rover Compact Scout è la Carabina svelta e maneggevole per uso universale “General Purpose”.

E’ dotata di calcio Thumbhole con guanciale completamente regolabile, sia in elevazione che in deriva e, a mezzo di appositi distanziali, anche in lunghezza.

Ideale per tutti i bersagli dinamici e la caccia al cinghiale in battuta, la carabina Compact scout è comunque dotata di profilatura delle canne MRR (Multi Radial Rifling) che permette una precisione di tiro eccezionale anche con munizioni di serie.

La canna della carabina da caccia bolt action, con lunghezza da 510mm. e passo di rigatura molto corto per stabilizzare anche le palle più pesanti, viene fornita di serie con freno di bocca, tubetto coprifiletto e caricatore amovibile da 7 colpi (5 colpi per il mercato Italiano).

Monta di serie due basi Picatinny sull’azione, per il montaggio dell’ottica tradizionale, come molte delle nostre carabine.

La tacca di mira e il mirino con inserto in fibra ottica aumentano la velocità di acquisizione dei bersagli dinamici. Una carabina speciale tra i fucili da caccia Sabatti.

Tipo di azione

Questa azione, progettata e realizzata nel 1985 dalla allora ditta FIAS (Fabbrica Italiana Armi Sabatti), si rivolgeva inizialmente al mercato Americano per cui il progettista aveva cercato di riassumere in questo progetto il meglio che offrisse allora il panorama Statunitense delle carabine bolt action. La bontà del progetto è dimostrata dal fatto che a quasi 35 anni di distanza questa azione estremamente versatile viene tuttora utilizzata per numerose e diverse applicazioni come la caccia, lo sport ed il tiro di tipo tattico od accademico.

La carcassa viene ottenuta per fusione a cera persa utilizzando acciai legati da bonifica quindi tornita e fresata su macchine CNC.  L’otturatore dotato di una manetta integrale con il corpo presenta due tenoni tipo Mauser ed è ottenuto anch’ esso per fusione a cera persa utilizzando acciai legati da cementazione, anch’ esso viene tornito e fresato su macchine CNC.  Dopo le lavorazioni meccaniche entrambi vengono  trattati termicamente per conferir loro una resistenza molto elevata. Questa tipica azione a due tenoni con apertura otturatore a 90 gradi pur essendo meno veloce e fluida da azionare rispetto a realizzazioni più moderne a tre tenoni, porta con se l’ esperienza accumulata in 120 anni di utilizzo da parte di militari, cacciatori, sportivi raggiungendo in questo modo un’ affidabilità ineguagliata. Generose superfici di contatto tra tenoni otturatore e carcassa, e lunga corsa del percussore fanno si che questa azione sia adatta ad essere usate anche nelle condizioni climatiche più ostili.

La carcassa è inoltre dotata di un recoil lug integrale che rende l’ insieme più solido e meno propenso ad innescare vibrazioni dannose alla precisione. Tutto questo è provato dal fatto che le carabine Sabatti da competizione e tattiche dotate dell’ azione “Rover” continuano a raccogliere grandi consensi tra i tiratori.