Cacciatori e tiratori da tutta Italia hanno visitato il nostro stand alla Hit Show di Vicenza la fiera dedicata a carabine da caccia e da tiro oltre che a fucili da caccia e a tutto quello che ruota intorno a questa grande passione.

Anche quest’anno abbiamo preso parte alla nota fiera HIT-Show di Vicenza in qualità di espositori. La grande presenza di appassionati ha confermato ancora una volta il grande interesse che suscitano le armi sportive presso una sempre più vasta platea di appassionati. Al nostro stand era presente tra gli altri anche Riccardo Ranzani assieme alla carabina con la quale è diventato campione italiano di arma libera a tre posizioni, la sua esperienza di tiratore ha suscitato grandissimo interesse tra gli  appassionati soprattutto quando spiegava  come con una carabina italiana appena assemblata sia riuscito a prevalere nei confronti di altri tiratori equipaggiati con armi molto più blasonate.

Abbiamo avuto modo di presentare le ultime novità della sempre più completa linea dei prodotti Sabatti come le carabine TLD, la nuovissima Tactical Field, il fucile sovrapposto Excelium e la Saphire E.R. (Extended Range) che assieme alle  Saphire da caccia presentate lo scorso anno hanno avuto un grandissimo successo. Altre armi che hanno riscosso un forte interesse sono state la STR-Sport, con la quale il nostro tiratore Martinelli ha vinto il campionato italiano di tiro a lunga distanza nella categoria TLD1, presentate nelle due colorazioni rossa e nera; ed il modello Urban Sniper che, dal momento della sua presentazione, ha goduto di una popolarità sempre crescente.

Un doveroso ringraziamento va a tutti coloro che hanno creduto nella nostra azienda, famosa per le carabine da caccia ma che si sta affermando sempre di più per i suoi risultati ottenuti in tutti i campionati con la gamma di carabine da tiro e nelle sue potenzialità e che con il loro sostegno ci hanno permesso di presentare nuovi prodotti sempre più performanti ed esteticamente ricercati.

Ringraziamo i nostri clienti affezionati per aver continuato a riporre la loro fiducia nelle nostre carabine da caccia e da tiro, i nuovi clienti per aver compreso che un’azienda italiana è in grado di competere alla pari con tutti i concorrenti esteri, i nostri tiratori per averci validamente rappresentati sui vari campi da tiro ed infine, le nostre armerie che ci hanno aiutato a trasformare il tiro a lunga distanza da sport di nicchia quale era sino a pochi anni fa a fenomeno di interesse generale.

Durante la fiera abbiamo infatti avuto conferma che gran parte dei visitatori conoscevano bene i nostri prodotti e le prestazioni che sono in grado di fornire e siamo fiduciosi che il futuro ci darà occasione per continuare per rispondere in maniera puntuale alle richieste sempre più esigenti dei nostri clienti.